DESCRIZIONE DEL PROGETTO      

Il nostro CENTRO PER LA FAMIGLIA è denominato “La Famiglia al centro”, ed è un servizio a favore di cittadini e famiglie residenti nel Distretto socio-sanitario LT/4.

 

Il Centro è infatti un progetto distrettuale, approvato e finanziato dalla Regione Lazio con Determinazione n. G17475 del 15 dic 2017.

E' funzionalmente ubicato nelle due sedi di Fondi e Terracina per garantire l’erogazione delle prestazioni in una dimensione di prossimità operativa ai cittadini del distretto. Le sedi operative nei comuni di Fondi e Terracina sono state messe a disposizione delle rispettive amministrazioni comunali. Per le attività del Centro di Fondi sono previste complessivamente n. 1.150 ore mentre per il Centro di Terracina sono previste complessivamente n. 1.200 ore.

Il Centro è un servizio polifunzionale che intende promuovere una serie di azioni di supporto, sostegno, consulenza e presa in carico delle problematiche familiari, dei genitori e dei figli, sviluppando una azione di prossimità e di rete tra servizi territoriali, cittadini e istituzioni.

Obiettivi specifici del Centro sono:

a) informare e orientare le famiglie sui servizi e le risorse del territorio;

b) promuovere la cultura dell’accoglienza e della solidarietà delle comunità locali;

c) promuovere il benessere delle famiglie attraverso il sostegno alle competenze genitoriali e la mediazione familiare;

d) prevenire il disagio evolutivo attraverso servizi di sostegno all’infanzia e all’adolescenza e la mediazione penale;

e) supporto al polo affido distrettuale e all’associazionismo familiare, polo di riferimento per le adozioni nazionali e internazionali, valutazione e monitoraggio per l’A.G.;

f) favorire lo sviluppo della integrazione socio-sanitaria;
g) favorire l’integrazione socio-culturale delle famiglie migranti.

Il Servizio ha una durata di un anno, salvo proroghe autorizzate e finanziate dalla Regione Lazio, e viene svolto con un monte ore complessivo pari a 2.350 di prestazioni riferite al progetto, n.800 ore di Coordinamento sociale del progetto e n.300 ore per l’attività di gestione amministrativo contabile.

Tutte le prestazioni oggetto del Servizio sono ad ogni effetto da considerarsi di pubblico interesse ed erogate all'utente in maniera completamente gratuita.